Benvenuti sul nuovo sito del Comune di Pino Torinese. Stiamo lavorando al trasferimento di tutti i contenuti sul nuovo portale del Comune. Se non trovi ciò che stai cercando, vai al vecchio sito cliccando sulla voce sottostante

Notizie dal Comune

E' in fase di ultimazione l'intervento di riqualificazione del campo da basket di via Folis, che ha visto una totale messa a nuovo di quest'area al fine di renderla più sicura e funzionale sia per coloro che la utilizzano come campetto da basket che per la realizzazione di eventuali manifestazioni pubbliche.

Per la messa in atto degli ultimi interventi,è necessario che le temperature ambientali siano stabili e più calde. 

Ecco quindi perchè la riapertura del campetto avverrà indicativamente entro il mese di maggio. 

I lavori più consistenti sono stati invece svolti nei mesi invernali per non compromettere l'uso del campetto per tutto il periodo estivo.

Chi desidera continuare ad avere uno spazio per giocare può usufruire del giardino della scuola Folis, aperto dalle 16.30 alle 18.30.

0
0
0
s2smodern

Lunedì 25 marzo, alle ore 21 presso l'Auditorium del Centro Polifunzionale di via Folis, 9 un nuovo appuntamento per il ciclo di serate "L'Amministrazione incontra i cittadini".
Tema dell'evento "IL CENTRO E I LAVORI PUBBLICI" per capire insieme come sta cambiando Pino Torinese. Particolare attenzione verrà data agli aspetti operativi del cantiere di via Roma, che partirà nei prossimi mesi. 
Un incontro utile, quindi, per scoprire di più su questa importante opera e soprattutto per approfondire quelli che sono i principi guida che stanno alla base della trasformazione del centro cittadino pinese.

Ingresso libero. 

0
0
0
s2smodern

Visto il protrarsi del clima secco e l'assenza di precipitazioni, la Regione Piemonte ha diramato lo stato di massima allerta per incendi boschivi su tutto il territorio regionale. 

Si allega circolare completa.

0
0
0
s2smodern

Hanno preso il via i lavori di riqualificazione del marciapiede di via Roma (lato destro in direzione Torino) nel tratto compreso tra via Superga e la fermata del Bus GTT n.30. L'intervento prevede il rifacimento della rete di raccolta delle acque meteoriche, la realizzazione di un nuovo marciapiede con lastre e cordoli di pietra e la riorganizzazione del parcheggio per consentire il transito dei pedoni al di fuori della carreggiata stradale.
Questo intervento, che rientra nei lavori rifacimento e riqualificazione del concentrico cittadino, non fa ancora parte della più ampia opera che vedrà protagoniste via Roma e via Molina, in fase di appalto e che partirà nei prossimi mesi.
Per tutta la durata dei lavori, di circa 60 giorni, saranno attive le seguenti modifiche alla circolazione: 
1) Via Roma, nel tratto interessato dall'intervento: istituzione, dalle ore 8 alle ore 18 nei giorni feriali, del senso unico alternato mediante apposito semaforo
2) Via Superga, nel tratto da via Roma a via Camandona: inversione del senso unico a salire
Al fine di evitare quanto più possibile la formazione di rallentamenti in Via Roma si consiglia, a chi deve attraversare il centro del paese per raggiungere Chieri o Torino, di utilizzare il traforo (S.P. n. 10) o il percorso alternativo Via Folis, Via Rio Vallero e Via Valle Balbiana.
Piazza del Municipio rimarrà sempre accessibile sia da Via Molina che da Via San Felice. La scuola Costa, oltre che dalla Piazza del Municipio, potrà essere anche raggiunta pedonalmente da Via Folis a partire dall’ingresso del parcheggio interrato. 
Inoltre, vista l’inversione del senso di marcia nel primo tratto di Via Superga, da Via Camandona sarà possibile raggiungere tutte le destinazioni svoltando verso Via dei Colli (all’altezza della Scuola dell’infanzia Collodi) e proseguendo poi in direzione Pino Torinese (verso la rotatoria Panoramica).
Non sono previste chiusure alla circolazione che potranno impedire l’accesso agli esercizi commerciali, alle scuole ed agli uffici di Via Roma, Via Molina e Via Superga.

0
0
0
s2smodern
E' stato finanziato con un investimento di circa 1 milione di euro l'intervento che prevede la realizzazione della bretella di collegamento tra via Folis e la strada Traforo, immediatamente a valle del distributore di carburante della Esso. La Regione Piemonte infatti, grazie alle economie accertate sul piano degli interventi di competenza della società di committenza regionale S.C.R. Piemonte S.p.A., ha sbloccato l'importo necessario per quest'opera, che completa la serie di interventi regionali già attuati in passato sulla galleria e sulla rotatoria del Gardenland.
“Siamo davvero soddisfatti, aspettavamo questo lavoro da tempo – afferma il Sindaco, Alessandra Tosi – Inoltre questo progetto completa l'opera di riqualificazione di via Roma in programma nei prossimi mesi. Non abbiamo ancora certezze sui tempi di realizzazione di questa rotonda, in quanto abbiamo appena saputo del finanziamento, ma nei prossimi giorni incontreremo i tecnici di S.C.R. e della Città Metropolitana, a cui compete la strada Traforo del Pino, per riattivare operativamente il procedimento.”
In particolare l'intervento prevederà la realizzazione di due rotatorie molto vicine: una su strada Traforo e l’altra su via Folis, che consentiranno agli automobilisti di tagliare fuori la via centrale del paese, passando da via Folis per immettersi poi su strada Traforo per raggiungere Chieri.
0
0
0
s2smodern

Il servizio di collegamento tra la frazione di Valle Ceppi e la linea 30, dopo la sospensione del servizio effettuato da Cavourese, verrà coperta grazie all'utilizzo dello Scuolabus. Il Comune di Pino Torinese ha infatti siglato un accordo con la Ditta AM Autonoleggi di Antonello Mazzarelli, che ha in gestione il trasporto scolastico. 

La navetta prevede la partenza da Valle Ceppi (inizio via Civera davanti al civico 8) alle ore 7,15 dal lunedì al sabato e due partenze per Valle Ceppi dalla fermata del 30, vicino a via Legnanino alle 13,45 e alle 14,40, negli stessi giorni. Il servizio, gratuito per gli studenti, è utilizzabile da tutti al costo di euro 1 a tratta. Sarà possibile sfruttarlo anche nei percorsi di andata e ritorno dalla frazione, da Piazza del Municipio attraverso Valle Miglioretti e via Tepice utilizzando le fermate del Mebus. Il servizio è stato confermato grazie ad un contributo dell'Agenzia della Mobilità Piemontese ed è sperimentale fino alla fine della scuola.

0
0
0
s2smodern

Sottocategorie