Benvenuti sul nuovo sito del Comune di Pino Torinese. Stiamo lavorando al trasferimento di tutti i contenuti sul nuovo portale del Comune. Se non trovi ciò che stai cercando, vai al vecchio sito cliccando sulla voce sottostante

Notizie dal Comune

E' in corso la distribuzione gli avvisi di pagamento TARI, la cui prima scadenza è fissata per il 16 maggio 2022. 
Per maggiori informazioni: Ufficio Risorse Tributarie e Affari Legali, tel. 011.811.72.79
0
0
0
s2sdefault

Torna LIBEROME', il Centro estivo promosso dal Comune di Pino Torinese in collaborazione con le associazioni del territorio.

Dopo il grande successo delle precedenti edizioni, verrà nuovamente proposta la formula del centro estivo diffuso, organizzato dal Comune in collaborazione con le associazioni pinesi in luoghi diversi del territorio, privilegiando gli spazi aperti e offrendo attività diversificate per le fasce d'età 3-5 anni (Estate Bimbi) e 6-17 anni (Estate Ragazzi e Giovani).

La formula del Centro Estivo diffuso garantisce proposte con un contenuto formativo ed educativo, oltre che ludico, risponde alle diverse esigenze delle famiglie in termini di orario e periodo e permette di accedere al servizio con tariffe calmierate su base ISEE.

Il centro estivo sarà attivo dal 13 giugno al 9 settembre 2022 e offrirà numerose attività quali ad esempio volley, calcio, basket, nuoto, mountain bike, tennis, laboratori espressivi ed artistici (musica, teatro, cinema).

Per partecipare è necessario iscriversi presso le diverse associazioni aderenti: GS Pino Volley, PSG Pino Calcio, ASD Torino Teen Basket, Associazione Di tutti i colori, ASD Di tutti i sentieri, Dinamica Sport SSD, Pino Country Club SSD, Cooperativa Cittattiva e pagare la quota prevista.

DOCUMENTI UTILI:

PROGETTI

Il pagamento della quota deve essere effettuato con sistema Pago PA a questo link

0
0
0
s2sdefault

Si avvisa che la Via Tepice - strada provinciale SP n. 115 - nel tratto da Corso Torino nel Comune di Chieri a Via Valle Ceppi (cimitero), è chiusa alla circolazione dal giorno 19/04 al giorno 06/05/22, dalle ore 8,00 alle ore 18,00, esclusi prefestivi e festivi, per la realizzazione dei lavori di estensione della rete di distribuzione del gas metano.
La chiusura interrompe il percorso viario limitatamente ai tratti interessati del cantiere, che ha uno sviluppo progressivo. Non è comunque possibile raggiungere l'abitato di Chieri o di Valle Ceppi in entrambe le direzioni: pertanto, per accedere alla abitazioni o per raggiungere Chieri o l'abitato di Valle Ceppi, nonchè altre direzioni, i cittadini e i residenti devono utilizzare percorsi alternativi quali per esempio Strada Valle Pasano a Chieri e Via Tetti Vasco, o Via Banchette - Strada Valle Miglioretti e Via Valle Ceppi, e viceversa.

0
0
0
s2sdefault

Il Sindaco, con Decreto 06 del 01/04/2022, essendo terminato il periodo emergenziale per contrastare la diffusione del covid 19, ha ripristinato i consueti orari di apertura al pubblico degli uffici comunali, con decorrenza dal giorno 04/04/2022.

Pertanto da lunedì gli uffici comunali osserveranno i seguenti orari di apertura:

Servizi Comunali:

- Lun. e Merc.: ore 8,30-12,00 e 16,00 - 18,00;

- Mart, Giove Ven.: ore 8,30- 12,00;

Corpo di Polizia Locale:

- Lun. e Merc.: 9,00-12,00 e 16,30-18,30;

- Mart., Giov. e Ven. : 9,00 - 12,00;

- Sabato: 8,30 - 12,30.

0
0
0
s2sdefault
UTILIZZO DELLE MASCHERINE E MISURE DI SICUREZZA: LE NUOVE REGOLE
 
Dal 1° maggio al 15 giugno 2022, l'obbligo di utilizzare le mascherine ffp2 è in vigore per:
  • aeromobili adibiti a servizi commerciali di trasporto di persone;
  • navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale;
  • treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri di tipo interregionale, Intercity, Intercity Notte e Alta Velocità;
  • autobus e pullman di linea adibiti a servizi di trasporto tra più di due regioni;
  • autobus e pullman adibiti a servizi di noleggio con conducente;
  • mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale o regionale;
  • mezzi di trasporto scolastico dedicato agli studenti di scuola primaria, secondaria di primo grado e di secondo grado;
  • spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali assimilati;
  • eventi e competizioni sportive che si svolgono al chiuso.
L’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie è in vigore, fino al 15 giugno, anche per gli utenti, i visitatori e i lavoratori delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali, incluse le strutture di ospitalità e lungodegenza, le residenze sanitarie assistite (RSA), gli hospice, le strutture riabilitative, le strutture residenziali per anziani, anche non autosufficienti.
 
È inoltre raccomandato indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie in tutti i luoghi al chiuso pubblici o aperti al pubblico.
 
L’obbligo di indossare le mascherine non è comunque previsto per:
  • bambini sotto i 6 anni di età;
  • persone che, per la loro invalidità o patologia, non possono indossare la mascherina;
  • operatori o persone che, per assistere una persona con disabilità, non possono a loro volta indossare la mascherina (per esempio: chi debba interloquire nella L.I.S. con persona non udente).
 
Inoltre, non è obbligatorio indossare la mascherina:
  • mentre si effettua l’attività sportiva;
  • mentre si mangia o si beve, nei luoghi e negli orari in cui è consentito;
  • mentre si balla nelle discoteche, nelle sale da ballo e nei locali assimilati;
  • quando, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantito in modo continuativo l'isolamento da persone non conviventi.
 
Per maggiori informazioni ARTICOLO COMPLETO
0
0
0
s2sdefault

UCRAINA: ACCOGLIENZA DEI PROFUGHI: INFORMAZIONI UTILI


ВАЖЛИВА ІНФОРМАЦІЯ ДЛЯ ГРОМАДЯН УКРАЇНИ, П’ЄМОНТ

 Consulta il Piano regionale per l'emergenza Ucraina (aggiornato al 6 aprile 2022)


  1. CALL CENTER REGIONALE IN UCRAINO

    E' attivo da martedì 22 marzo il numero del Call Center regionale dedicato alle informazioni per i rifugiati ucraini in Piemonte, realizzato grazie alla collaborazione tra Protezione Civile, Consolato Onorario di Ucraina a Torino e la Onlus Danish Refugee Council Italia. Il numero è 011.4326700 ed è attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 20.00: otto operatori di madrelingua ucraina rispondono alle richieste di informazioni e approfondimenti da parte dei profughi e delle famiglie che li accolgono
  2. SEI UN UCRAINO OSPITATO IN ITALIA?

    Tutti coloro che sono ospitati in Italia sono tenuti a compilare il modello in allegato disponibile in versione biligue (italiano e ucraino): il modulo, debitamente compilato, va consegnato con gli allegati richiesti presso lo Sportello per l'Ufficio immigrazione della Questura di Torino (corso Verona, 4)


  3. DESIDERI OFFRIRE OSPITALITÀ? ECCO COME FARE

    La Regione Piemonte ha avviato una ricognizione delle disponibilità all’accoglienza temporanea dei nuclei famigliari provenienti dell’Ucraina, composti in gran parte da donne (mamme, nonne, e zie) con figli anche minori al seguito, in fuga dalle zone di conflitto.
    Famiglie e singoli: se desideri ospitare a casa compila il modulo on line e il modulo generico di accoglienza
    Enti locali e/o organizzazioni diverse: se desideri mettere a disposizione delle strutture compila il modulo online e il modulo generico di accoglienza
    È inoltre attiva la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per richieste di informazioni sull’accoglienza di chi sta fuggendo dalla guerra in Ucraina.
  4. STAI GIÀ OSPITANDO? INFORMAZIONI IMPORTANTI DA SEGUIRE

    Alle persone o realtà associative e private che stanno già ospitando cittadini ucraini in Piemonte si ricordano le procedure che è importante seguire, al fine di avviare le attività necessarie a fornire il massimo supporto anche nei beni di prima necessità e per l’assistenza sanitaria.

    SEI RESIDENTE A PINO E STAI GIA' OSPITANDO RIFUGIATI UCRAINI?

    Devi compilare il presente modulo e trasmetterlo via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    SE NON SEI RESIDENTE A PINO MA STAI OSPITANDO RIFUGIATI:

    COMUNICAZIONE DELLE GENERALITÀ DEI RIFUGIATI OSPITATI - È necessario comunicare le generalità dei cittadini ucraini ospitati alle autorità locali, recandosi presso il proprio Comune. Al fine di monitorare i flussi di profughi provenienti dall’Ucraina è anche necessario compilare questo modulo online.

    PROFILASSI SANITARIA ANTI-COVID - Tutte le persone provenienti dall’Ucraina devono sottoporsi a un tampone antigenico o molecolare entro 48 ore o in ogni caso al più presto. Per consentirlo la Regione Piemonte ha previsto un accesso diretto con percorsi dedicati negli hotspot del territorio (a questo link trovate l’elenco). Nei cinque giorni successivi al tampone è necessario rispettare l'auto-sorveglianza e indossare la mascherina FFP2. In caso di comparsa di sintomi va informata l’azienda sanitaria locale (a questo link trovate i contatti).

    VACCINAZIONE - I cittadini ucraini non ancora vaccinati possono aderire alla vaccinazione anti-Covid attraverso il portale www.ilpiemontetivaccina.it, dove è attiva in primo piano una specifica sezione in lingua ucraina. Possono indicare i propri dati sul portale il www.ilpiemontetivaccina.it per essere contattati e ricevere tutte le informazioni necessarie anche coloro che sono già vaccinati, ma non sono in possesso della relativa documentazione, oppure coloro che sono vaccinati con un vaccino non autorizzato dall’Agenzia europea per il farmaco (EMA).


  5. INSERIMENTO SCOLASTICO: LE INDICAZIONI DEL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE

    PER L'INSERIMENTO PRESSO LE SCUOLE DELL'INFANZIA (scuola materna), PRIMARIE (scuola elementare) E SECONDARIE DI PRIMO GRADO (scuola media) A PINO TORINESE è possibile prendere appuntamento presso la Segreteria dell'Istituto Comprensivo di Pino Torinese (tel. 011.8117260) e recarsi presso la Scuola Media Costa (via Molina, 21 Pino Torinese). 

    Leggi il Vademecum del Ministero dell'Istruzione per gli inserimenti e le iscrizioni


  6. PER INFORMAZIONI

    Corpo di Polizia Municipale Pino Torinese - Tel. 011.811.72.14

0
0
0
s2sdefault

Sottocategorie