Benvenuti sul nuovo sito del Comune di Pino Torinese. Stiamo lavorando al trasferimento di tutti i contenuti sul nuovo portale del Comune. Se non trovi ciò che stai cercando, vai al vecchio sito cliccando sulla voce sottostante

Notizie dal Comune

E' in distribuzione il n.2 del 2019 del Pino Notizie, la circolare informativa del Comune di Pino Torinese: in attesa di ricevere la tua copia cartacea, puoi consultare qui il file completo 

0
0
0
s2sdefault
Nell'ambito del progetto di cooperazione internazionale con Pikine Est, i volontari referenti per il progetto cercano materiale utile da portare in Senegal in occasione del prossimo viaggio (in programma a ottobre 2019). Se hai qualcosa che vuoi donare a chi ne ha più bisogno, questa è l'occasione giusta!
In particolare, sarebbero utili:
 
1. Per il centro informatico: computer portatili
2. Per la biblioteca: libri in francese
3. Per le scuole materne:
 penne
 matite colorate e non
 pennarelli
 fogli colorati per bricolage
 temperini
 gomme
 forbici
 colla
 poster con abbecedario in francese
 poster di animali o altro per abbellire scuole materne
 fogli bianchi, risme di carta
 album disegno
 giochi per bimbi 3-6 anni (no batterie)
4. Per le mense scolastiche:
 pentole
 padelle
 utensili da cucina
 posate
 bicchieri di plastica dura riutilizzabili
 piatti di plastica dura riutilizzabili
 bilance da 1-5 kg
 barattoli plastica/vetro per conservare alimenti
 canovacci da cucina
5. Per le attività sportive:
 palloni da calcio, pallacanestro e da volley
 2 reti da volley
 reti per porte calcio
 magliette
 scarpe da calcio e/o da ginnastica dal 40 al 45
 
Tutti i materiali devono essere raccolti entro il 20 settembre 2019. E' possibile consegnare presso:
- l'associazione Vivere a Pino Torinese (tutti i giorni dalle 9 alle 18,30 e il mercoledì dalle 15,30 alle 18,30; luglio e agosto 15,30-18,30)
- Emisphera, Via Beaumont 28 a Torino in orario di ufficio
- concordando la modalità con Anna Valesano Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cell. 3382929082
0
0
0
s2sdefault

Proseguono i lavori in corso per la riqualificazione di via Roma e via Molina. In particolare il prossimo avanzamento prevede il rifacimento completo di via Molina (marciapiedi, manto stradale, sottoservizi). Per consentire questo intervento si rende pertanto necessario la chiusura al traffico veicolare di via Molina a partire da lunedì 8 luglio e sino all'inizio di settembre nel tratto compreso tra piazza del Municipio e via Roma. Il defluire delle auto in discesa verso via Folis sarà comunque possibile attraverso via S. Felice. 

L'accesso pedonale ad abitazioni e negozi sarà comunque sempre garantito salve brevi e concordate interruzioni.

 

0
0
0
s2sdefault

Dubbi sul cantiere di via Roma? #chiariamocileidee!

0
0
0
s2sdefault

A partire dal 1° luglio 2019 si amplia l'orario di apertura della Biblioteca Comunale: il venerdì e sabato pomeriggio sarà infatti aperta dalle ore 14 alle ore 18,30 con la presenza della bibliotecaria in aggiunta agli orari di servizio già esistenti. La struttura sarà così aperta 6 giorni su 7, tre dei quali (giovedì, venerdì e sabato) sia al mattino che al pomeriggio.

Questo incremento dell'orario di apertura sarà, fino a dicembre 2019, in fase sperimentale: in base al gradimento e al reale utilizzo della Biblioteca da parte degli utenti si valuterà se confermarlo o eventualmente come modificarlo. 

0
0
0
s2sdefault

L'Amministrazione comunale applica ogni anno strumenti concreti per contrastare la diffusione della zanzara tigre sul territorio. 

In particolare dall’anno 2010 questa Amministrazione aderisce, insieme a numerosi altri comuni, ai progetti di lotta biologica alle zanzare coordinati dalla Società a capitale pubblico IPLA, che prevedono la realizzazione di numerose attività nel territorio di prevenzione e di divulgazione a favore della popolazione, con soddisfacenti e apprezzabili risultati in particolare nelle aree pubbliche comunali.

Inoltre, con Ordinanza del Sindaco n.13/2019, sono state diffuse pratiche e concrete misure, rivolte a cittadini e commercianti, per prevenire la diffusione della zanzara tigre. 

1) evitare il deposito di acque piovane stagnanti (es. nei sottovasi o contenitori di vario genere), svuotando regolarmente i contenitori. Se non è possibile svuotarli, coprirli con apposite reti antizanzare

2) trattare l'acqua presente in tombini, griglie di scarico, pozzetti di raccolta delle acque meteoriche con appositi prodotti larvicidi

3) tenere sgombri cortili e aree aperte da erbacce, sterpi e rifiuti di ogni genere e provvedere al taglio periodico e costante di erba nei giardini

4) svuotare le vaschette dei condizionatori, le fontane e le piscine non in esercizio o utilizzare regolarmente prodotti larvicidi

Riportiamo per completezza l'Ordinanza completa all'interno della quale sono esemplificati anche casi di corretta gestione dei cassonetti per la racconta differenziata, attività in orti e giardini e altre utili procedure per limitare la diffusione della zanzara tigre sul territorio. 

0
0
0
s2sdefault

Sottocategorie