Benvenuti sul nuovo sito del Comune di Pino Torinese. Stiamo lavorando al trasferimento di tutti i contenuti sul nuovo portale del Comune. Se non trovi ciò che stai cercando, vai al vecchio sito cliccando sulla voce sottostante

Notizie dal Comune

L'Amministrazione di Pino Torinese ha affidato a Tourism Hub il mandato di creare un piano di marketing territoriale per il Comune e definire e proporre un piano di azione con l’obiettivo di aumentare e migliorare la percezione dell’offerta da parte dei visitatori, incrementare la ritenzione dei flussi di passaggio e generare un turismo di prossimità dal capoluogo piemontese e dalle altre località limitrofe. 

Il piano di marketing vuole inoltre essere un documento di ampio respiro, che va oltre l'aspetto strettamente turistico per comprendere in una visione globale elementi quali la promozione di uno stile di vita sostenibile, l'individuazione di Pino Torinese come luogo in cui sia piacevole abitare (includendo in tal senso la riqualificazione degli spazi urbani) e il rafforzamento dello spirito di comunità.

Bastano 5 minuti del vostro prezioso tempo per rispondere a tutte le domande. Il vostro feedback per noi è fondamentale!

ACCEDI AL QUESTIONARIO

0
0
0
s2sdefault

Il giardino di via Molina si rifà ... il look!

Da lunedì 5 ottobre parte il cantiere, con conseguente chiusura al pubblico dell'intera area, del giardino di via Molina. L'intervento prevede: 

  • rifacimento del manto erboso con messa in opera di tappeti erbacei in zolla in rotoli
  • abbattimento di quattro esemplari presenti di abete rosso e bagolaro (che si trovano in condizioni fitostatiche precarie) e sostituzione con un tiglio selvatico e due aceri campestri
  • realizzazione negli ingressi dell'area su via Superga e su via Folis, di due nuove aiuole con arbusti fioriti
  • miglioramento del sistema di irrigazione già presente, con sostituzione di alcuni elementi e inserimento di nuovi mediante ampliamento e riorganizzazione di parte dell’impianto stesso
  • sostituzione degli apparecchi di illuminazione a pavimento
  • sostituzione arredi (panchine)

Il campetto da basket resterà fruibile come punto di ritrovo e gioco per tutta la durata dei lavori. A pochi passi dal centro è inoltre disponibile il giardino, con nuovo gioco per bambini recentemente installato, di via Folis (fronte distributore). 

0
0
0
s2sdefault

La piattaforma PagoPA per il Comune di Pino Torinese è disponibile a questo link

Che cos'è PagoPA? E' il sistema nazionale per i pagamenti a favore della Pubblica Amministrazione che consente a cittadini e imprese di pagare in modalità elettronica i servizi emanati dalla Pubblica Amministrazione e garantisce al cittadino sicurezza e affidabilità nei pagamenti, semplicità nella scelta delle modalità di pagamento e trasparenza nei costi di commissione.

Perchè aderire a PagoPA? Questa adesione rappresenta un’importante innovazione ed è in linea con le norme vigenti di AgID (Agenzia per l’Italia Digitale).

Come pagare attraverso PagoPA? Accedendo alla piattaforma di PagoPA è possibile effettuare due tipologie di pagamenti: 

  • pagamenti spontanei, ovvero eseguiti su autonoma iniziativa del cittadino (per esempio a fronte di una richiesta di servizio)
  • pagamenti attesi, cioè dovuti richiesti dall’Ente a fronte di una posizione debitoria preesistente, come accade per i tributi comunali, le locazioni, i bolli, le bollette, le tasse universitarie, il ticket per i servizi sanitari...

Per il Comune di Pino Torinese è possibile effettuare i seguenti pagamenti: 

Anagrafe - Carta d'identità elettronica
Anagrafe - diritti di segreteria
Anagrafe - rilascio carta d'identità cartecea
Anagrafe - rilascio carta d'identità cartecea_smarrimento
Anagrafe - rilascio carta d'identità elettronica_smarrimento
Anagrafe/Stato civile- diritti di ricerca
Centro Estivo
COSAP permanente
COSAP temporanea
Deposito cauzionale
Diritti sulle pubbliche affissioni/Imposta comunale sulla pubblicità
Fitti Da Fabbricati- entrate patrimoniali
Monetizzazione aree da disciplina edilizia e urbanistica
Oneri di urbanizz. Primaria/Secondaria e costo di costruzione
Pagamenti Specifici
Parcheggi a Pagamento
Recupero Custodia Cani Vaganti
Rimborso Spese Di Gestione
Rimborso Utenze Da Gestori
Sanzione paesaggistica
Sanzioni disciplina edilizia e urbanistica
Servizio educativo: Canone concessione immobile
Spese registrazione contratti
Stato civile - atto di separazione / divorzio
Stato civile - matrimonio/unione civile
Tariffe utilizzo locali comunali
Tecnico: diritti di segreteria
Tecnico: locazione beni comunali / canone di concessione
Ufficio concessioni cimiteriali - canone concessione cimiteriale
Ufficio concessioni cimiteriali - diritti cimiteriali
Visure catastali

0
0
0
s2sdefault

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI A PINO TORINESE - MAPPA

Aggiornamento al 18 dicembre 2020 (tutti i precedenti aggiornamenti sono disponibili qui)

E' stato siglato ieri sera, 18 dicembre, il nuovo Decreto Legge che definisce le misure di sicurezza vigenti dal 24 dicembre al 6 gennaio.
In particolare: 

  • nei giorni festivi e prefestivi compresi tra il 24 dicembre 2020 e il 6 gennaio 2021 (24, 25, 26, 27 e 31 dicembre 2020), sull’intero territorio nazionale, si applicano le misure previste dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 3 dicembre 2020 per le cosiddette “zone rosse”, cioè le aree caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto;
  • nei giorni 28, 29, 30 dicembre 2020 e 4 gennaio 2021, sull’intero territorio nazionale, si applicano le misure previste dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 3 dicembre 2020 per le cosiddette “zone arancioni”, cioè le aree caratterizzate da uno scenario di elevata gravità e da un livello di rischio alto. Negli stessi giorni, sono tuttavia consentiti gli spostamenti dai Comuni con popolazione massima di 5.000 abitanti verso località distanti non più di 30 chilometri, con esclusione in ogni caso degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia;

Oltre agli spostamenti già consentiti, nel periodo compreso tra il 24 dicembre 2020 e il 6 gennaio 2021, tra le ore 5.00 e le ore 22.00, è consentito, una sola volta al giorno, spostarsi, in un massimo di due persone, verso una sola abitazione privata della propria regione. Alla persona o alle due persone che si spostano potranno accompagnarsi i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone disabili o non autosufficienti che con queste persone convivono.

Il decreto, infine, prevede lo stanziamento di 645 milioni di euro da destinare al ristoro immediato delle attività di somministrazione di alimenti e bevande che vedranno un calo del fatturato a causa delle misure disposte a tutela della salute. Tali attività riceveranno un contributo pari a quello già ottenuto in seguito all’approvazione del cosiddetto “decreto rilancio” (decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34).

PER APPROFONDIRE:
Slide riepilogative del Governo
Slide riepilogative di Ali Autonomie
Decreto


E' pubblicato in Gazzetta ufficiale il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 3 dicembre 2020 recante ulteriori misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19. 

Informazioni e disposizioni specifiche per il periodo 21 dicembre 2020 - 6 gennaio 2021 sono consultabili qui

0
0
0
s2sdefault

Sottocategorie